Dov'è Yvette Mimieux oggi? Wiki Bio, patrimonio netto, bambini

Attori
Dov'è Yvette Mimieux oggi? Wiki Bio, patrimonio netto, bambini
Yvette Mimieux
//Dov'è Yvette Mimieux oggi? Wiki Bio, patrimonio netto, bambini

Dov'è Yvette Mimieux oggi? Wiki Bio, patrimonio netto, bambini

30 agosto 2019 132

Contenuti



  • 1 Chi è Yvette Mimieux?
  • 2 Early Life and Education: Crescere a Hollywood
  • 3 inizi di carriera: notato da Elvis, un certo sorriso, Yancy Derringer e altro
  • 4 farsi un nome: la macchina del tempo, dove sono i ragazzi, la luce in piazza e altro ancora
  • 5 Anni '70: The Most Deadly Game, Jackson County Jail, The Black Hole e altro
  • 6 The Twilight of Her Career: Night Partners, Obsessive Love, Berrenger's and More
    • 6.1 L'impatto di Yvette su Hollywood e The Perception of Women
  • 7 Vita personale: Yvette Mimieux è sposata? Lei ha qualche bambino?
    • 7.1 Dov'è She Now?
  • 8 misure del corpo: quanto è alta Yvette Mimieux?
  • 9 Patrimonio netto: quanto è ricca Yvette Mimieux?
  • 10 Presenza sui social media

Chi è Yvette Mimieux?

Nato l'8 gennaio 1942 a Hollywood, in California, negli Stati Uniti, sotto il segno del Capricorno, Yvette Mimeux è un'attrice, scrittrice e produttrice americana in pensione di 77 anni. Ha iniziato la sua carriera alla fine degli anni '50 e rapidamente è emersa come una delle stelle più promettenti della metà del 20 ° secolo. Ex modella, era rinomata per la sua bellezza e il suo stile alla moda, risultando in molti inviti ad assumere ruoli in spettacoli e film popolari degli anni '60, fino alla sua pensione all'inizio degli anni '90. Forse è meglio conosciuta per il suo ruolo nel film 'La macchina del tempo' degli anni '60, un film di fantascienza immensamente popolare basato sull'omonimo romanzo di H.G. Wells. Altri suoi importanti riconoscimenti includono 'Where the Boys Are', 'The Black Hole' e 'Dark of the Sun'. Dalla sua decisione di ritirarsi, Yvette ha mantenuto un profilo basso, con sporadiche apparizioni pubbliche e un focus sulle sue numerose iniziative imprenditoriali.



Visualizza questo post su Instagram

#yvettemimieux # 1960 #thetimemachine #georgepal #weena #hgwells #timetravel #future #futur #temps #time # 302701 #expression #innocence #metrocolor #blonde #style #eloi #sciencefiction #scifi #icon #cultmovie #adventure # 1960

Un post condiviso da sniff.and.puff (@ sniff.and.puff) il 18 febbraio 2019 alle 9:26 PST



Vita ed educazione precoci: crescere a Hollywood

Yvette è nata da genitori immigrati nella culla dello spettacolo; sua madre, Maria del Carmen Montemayor, veniva dal Messico, mentre suo padre, Rene Mimieux, era un francese, e questa diversa etnia ha contribuito alla straordinaria bellezza per cui Yvette è diventata famosa. Quando si tratta dei suoi primi interessi, non ci sono molte informazioni in tutte le fonti autorevoli che potrebbero chiarire i dettagli su questa parte della sua vita, anche se si ritiene che abbia nutrito una passione per l'arte, e in particolare per la recitazione. Ciò non sorprende, dato che spesso si sfregava con alcune delle stelle più brillanti del tempo. Per quanto riguarda la sua istruzione, ha frequentato per la prima volta un liceo locale non specificato nella sua città natale, da dove si è immatricolata nel 1960.

Con una carriera da attore in mente, Yvette ha deciso di rinunciare a iscriversi a qualsiasi college e, nonostante le difficoltà che le attrici dell'epoca affrontano quotidianamente, ha perseverato e si è guadagnata il suo posto nell'élite di Hollywood. Proprio come aveva previsto, la strada era tutt'altro che piacevole.



Inizio di carriera: notato da Elvis, A Certain Smile, Yancy Derringer e altro

Anche prima di immatricolare, Yvette ha iniziato a esplorare vari modi per diventare un modello. Dato che aveva un aspetto esotico a causa della sua eredità mista, era ovvio che poteva usare la sua attrattiva per guadagnare importanza. La recitazione non è stata la sua prima opzione e non l'ha nemmeno presa in considerazione fino a un fatidico giorno - nel 1957, il tipo di rock 'n' roll e noto rubacuori Elvis Presley era alla ricerca di donne attraenti che assumessero un piccolo ruolo ('ragazza in bikini ') nel suo prossimo film' Jailhouse Rock '. lui organizzato un concorso di bellezza in cui Yvette ha gareggiato e ha raggiunto la finale.

Yvette Mimieux

Nonostante non abbia vinto, Presley le ha fatto i complimenti per il suo aspetto e carisma, citando che aveva un futuro brillante nel mondo dello spettacolo. Era presente anche al concorso famoso manager Jim Byron, che si è immediatamente avvicinato all'allora quindicenne Yvette e le ha suggerito di perseguire il lavoro a tempo pieno. Incoraggiato da questi commenti positivi di una rock star e di un uomo con esperienza nel mondo dello spettacolo, Mimieux ha iniziato a frequentare corsi di recitazione. Ha dato i suoi frutti quando ha debuttato in 'A Certain Smile', con una successiva apparizione nel ruolo di Ricky in 'Yancy Derringer'.



Farsi un nome: la macchina del tempo, dove sono i ragazzi, la luce in piazza e altro ancora

Dopo le sue prime due esibizioni, Yvette è stata notata dai registi e dai produttori di Hollywood, con voci su una stella nascente che turbinava per la città. Gli anni '60 furono un grande decennio per lei, poiché appariva per la prima volta in 'One Step Beyond', poi in 'Platinum High School', che si rivelò essere solo un'overture per la sua grande svolta - la parte di Weena in 'The Time Machine' '.

Ricorda che gli anni '60 furono un decennio dominato dalla fantascienza e che il film fu un successo al botteghino. È stato rischioso scegliere un'attrice di 18 anni in un ruolo così importante, ma Yvette ha avuto una chimica straordinaria con Rod Taylor, e ha finito per lasciare il segno nell'industria cinematografica per sempre. Lo stesso anno, è apparsa in un altro film acclamato dalla critica, 'Where The Boys Are' - il suo ruolo di Melanie Tolman è stato ampiamente elogiato, poiché si è rivelato parte integrante del successo di questo successo cinematografico. Nel 1962, sarebbe apparsa in numerosi film, tra cui il più significativo era 'La luce in piazza'. Successivamente, Yvette si scatenò, apparendo in molti programmi TV e film, tra cui 'Dark of the Sun'

Stephanie Mead meteorologo


Anni '70: The Most Deadly Game, Jackson County Jail, The Black Hole e altro

Con lo stesso vigore mostrato all'inizio della sua carriera, Yvette è entrata negli anni '70. Il suo primo ruolo del decennio è stato in 'The Most Deadly Game', un film drammatico incentrato su un gruppo di investigatori e agenti altamente qualificati con una missione per risolvere i crimini più difficili della loro città. Il suo personaggio, Vanessa Smith, ha usato la sua istruzione universitaria per risolvere enigmi e enigmi Jonathan Croft ed Ethan Arcane non erano in grado di rompere.



Dopo 'Journey Into Fear' e 'The Neptune Factor', Yvette ha impressionato in un ruolo da protagonista in 'Jackson County Jail', un emozionante dramma criminale in cui il suo personaggio viene violentato e torturato da un ufficiale di polizia in una prigione. Il film è stato un successo al botteghino, con Mimieux che ha offerto ancora una volta una prestazione abbagliante. Più tardi, in quel decennio, è stata in 'Snowbeast', 'Ransom for Alice' e 'Disaster on the Coastliner', che sono stati i momenti salienti della sua serie di film TV di successo. Nel 1979 'Il buco nero', è tornata alla fantascienza, con il ruolo di candida ma astuta Dr. Kate McCrae. A questo punto, Yvette era già una superstar conosciuta in tutto il mondo.

The Twilight of Her Career: Night Partners, Obsessive Love, Berrenger's and More

Contrariamente al gran numero di crediti recitativi degli anni '60 e '70, Yvette decise di ridimensionarlo un po 'nel 1980, apparendo solo sporadicamente. Un ruolo degno di nota è stato quello di Elizabeth McGuire in 'Night Partners', una casalinga intenzionata ad aiutare il dipartimento di polizia di Bakersfield con un caso di stupro e rapimento. Mentre il film non è stato molto apprezzato dalla critica, Yvette è stato elogiato per l'ennesima prestazione impressionante.



Il 1984 ha sorpreso tutti i suoi fan, quando ha debuttato come produttore in 'Obsessive Love', recitando anche il ruolo principale nel dramma televisivo su una donna che si innamora di una star della soap opera e inizia a perseguitarlo. A differenza della maggior parte degli attori e delle attrici che intraprendono tali esperimenti, il debutto di Yvette come produttore si è rivelato un successo e ha ricevuto recensioni positive. In 'Berrenger's', ha interpretato il ruolo di Shane Bradley, che si è rivelato parte integrante della trama di questo show di 12 episodi. Il suo ultimo credito è stato quello di Deena Swanson nella serie drammatica nominata all'Emmy Award 'Lady Boss'; è stata una bella uscita per l'allora stella di 50 anni.

Jennifer Lahmers si sposò

L'impatto di Yvette su Hollywood e The Perception of Women

Yvette Mimieux è stata una delle prime attrici a manifestare apertamente contro il patriarcato di Hollywood. All'inizio degli anni '70, scrisse il suo thriller e lo portò a Leonard Goldberg e Aaron Spelling, due rinomati produttori. A loro è piaciuta così tanto la sceneggiatura che l'hanno subito presentata alla NBC, il che ha portato a un'approvazione, e il film 'Hit Lady' è diventato un successo, tuttavia, Mimieux non era ancora soddisfatto del ruolo delle donne nell'industria cinematografica. 'Le donne che [sceneggiatori maschi] scrivono sono tutte monodimensionali', ha osservato Yvette. 'Non hanno complessità nelle loro vite. È tutta superficie.

Pubblicato da Yvette Mimieux per sempre su Domenica 30 giugno 2019

Non c'è niente da giocare. Sono o oggetti sessuali o budino alla vaniglia. ' Si scopre che questo non è stato il suo primo tentativo di scrivere, dato che in precedenza aveva scritto racconti e articoli di notizie sotto lo pseudonimo. 'Obsessive Love' del 1984 era un progetto senza precedenti, soprattutto perché presentava uno stalker femminile. In un'intervista del New York Times, ha detto quanto segue sul suo secondo progetto: 'Adoro le idee teatrali selvagge, barocche, leggermente eccessive, e poiché la televisione ha bisogno di così tanto materiale, c'è la possibilità di realizzare alcune di quelle strane idee. '

Vita personale: Yvette Mimieux è sposata? Lei ha qualche bambino?

Nonostante le voci multiple negli ultimi anni, Yvette non è ancora sposata, ma è stata sposata tre volte. Il suo primo matrimonio fu alla tenera età di 17 anni nel 1959, con Evan Engberger - non ci sono informazioni sulla data del loro divorzio, né sul motivo. Nel 1972, sposò il famoso regista Stanley Dolen, ma i due divorziarono nel 1985. Un anno dopo, Yvette entrò in matrimonio con il fondatore e presidente emerito di Oakwood Worldwide, Howard Ruby. I due sono rimasti sposati fino alla morte di Ruby nel 2011. Mimieux non ha figli.

Dov'è lei adesso?

Dopo il suo ritiro, Yvette è rimasta fuori dagli occhi del pubblico. Nonostante recitare come pane e burro, si è concentrata su altre cose. Secondo diversi rapporti, aveva già iniziato a pensare alla vita dopo lo spettacolo, e si era iscritta all'Università della California, a Los Angeles (UCLA) e si era laureata in Archeologia. Ha anche avviato un'attività di vendita di prodotti haitiani, guadagnandole un bel po 'di soldi. Con il suo stipendio da recitazione, viaggiò per il mondo e visitò famosi siti archeologici. Negli anni '90 ha avviato un'attività di successo nel settore immobiliare, possedendo numerosi resort ed edifici in California e Messico.

Misure del corpo: quanto è alta Yvette Mimieux?

Yvette Mimieux è alta 5 piedi e 4 pollici (165 cm), e le sue statistiche vitali lo sono 34-22-35. Sono proprio i suoi capelli biondi, insieme ai suoi profondi occhi blu, che hanno contribuito alla sua immagine iconica, e l'hanno fatta distinguere dal resto delle bellezze di Hollywood nel 20 ° secolo.

Patrimonio netto: quanto è ricca Yvette Mimieux?

Ti sei mai chiesto quanto sia davvero ricca Yvette? Secondo fonti autorevoli, ha un patrimonio netto di circa $ 5 milioni, a partire dalla metà del 2019, si accumula a causa della sua impressionante etica del lavoro, apparendo regolarmente in film e programmi TV per più di 30 anni consecutivi. A differenza della maggior parte degli attori e delle attrici che hanno difficoltà ad adattarsi alla vita post-Hollywood, ha quindi investito con successo i suoi fondi in complessi di appartamenti e resort.

Yvette Mimieux e George Hamilton in LIGHT IN THE PIAZZA ('62) #LetsMovie #SummerLooks pic.twitter.com/VE1bDw12ha

- TCM (@tcm) 30 luglio 2016

Presenza sui social media

Grazie alla comprensione in continua espansione che i social media hanno sul pubblico di tutto il mondo, è nel migliore interesse della maggior parte delle celebrità tenere i fan informati sulle loro attività e quindi mantenere e potenzialmente aumentare le loro valutazioni e profitti. Tuttavia, non sembra che Yvette sia affatto preoccupata di mantenere un coinvolgimento in questa tendenza, visto che la sua presenza sui social network è quasi onnipresente al momento. Come attrice in pensione nell'ottava decade della sua vita, a quanto pare non ha bisogno di social media.