La verità non raccontata del marito di Viola Davis - Julius Tennon

Attori
La verità non raccontata del marito di Viola Davis - Julius Tennon
Julius Tennon
//La verità non raccontata del marito di Viola Davis - Julius Tennon

La verità non raccontata del marito di Viola Davis - Julius Tennon

14 novembre 2019 20

Contenuti



  • 1 Chi è Julius Tennon?
  • 2 Il patrimonio netto di Julius Tennon
  • 3 Primi anni di vita, istruzione e recitazione
  • 4 carriera di recitazione
  • 5 Ultimi carriera e produzione
  • 6 Vita personale

Chi è Julius Tennon?

Julius William Tennon è nato il 24 dicembre 1953 ad Austin, in Texas, negli Stati Uniti, ed è un attore oltre che un produttore, ma forse meglio conosciuto per essere il marito dell'attrice Viola Davis. Ha lavorato a diversi progetti cinematografici importanti durante la sua carriera, tra cui 'Small Soldiers' e 'Batman vs. Superman: Dawn of Justice'.

Il patrimonio netto di Julius Tennon

Il patrimonio netto di Julius Tennon è stimato in oltre $ 12, sebbene condivida il successo di sua moglie Viola, che ha un patrimonio netto simile. La coppia ha guadagnato un reddito significativo attraverso il lavoro nel settore dell'intrattenimento.

Visualizza questo post su Instagram

@ViolaDavis & #JuliusTennon sono sbalorditivi al 14 ° annuale @RomaCinemaFest questo fine settimana! Congratulazioni a @ViolaDavis per aver ricevuto il suo meritatissimo premio alla carriera!



Un post condiviso da JuVee Productions (@juveeproductions) il 27 ottobre 2019 alle 13:46 PDT

Primi anni di vita, istruzione e recitazione

In giovane età, Julius ha scoperto per caso il suo talento nell'esibizione, mentre il suo insegnante di inglese ha notato il suo potenziale mentre stava leggendo un capitolo di poesia in classe. In seconda media, è stato incoraggiato a provare a esibirsi, portandolo a una rappresentazione locale del famoso discorso di Martin Luther King Jr. intitolato 'I have a dream'. Il progetto si è rivelato stimolante e poco dopo ha puntato gli occhi su una recitazione carriera.

rah ali patrimonio netto

Durante il liceo, ha anche mostrato il potenziale per una carriera nel football americano e, dopo essersi immatricolato, gli è stata offerta una borsa di studio per il calcio completo presso l'Università di Tulsa.

Lo accettò e seguì un corso di teatro mentre suonava per la squadra della scuola, diventando uno dei primi afroamericani a farlo. È diventato un membro della squadra della National Collegiate Athletic Association chiamata Tulsa Golden Hurricane, che si era già affermata in campionato grazie a due vittorie nel campionato nazionale. L'università è anche conosciuta per la sua attenzione alle arti, gestendo due musei tra cui il Gilcrease Museum, che contiene una delle più significative collezioni di arte americana e manufatti indigeni.



Julius Tennon

Carriera di recitazione

Dopo il completamento della laurea, Tennon ha iniziato la sua carriera con un ruolo di supporto come ufficiale nel film del 1985 intitolato 'Confessioni di un serial killer'. Il film è basato sul serial killer della vita reale Henry Lee Lucas, che ha confessato l'omicidio di centinaia di donne in seguito alla sua incarcerazione. Alcuni anni dopo, Julius è stato scelto per la miniserie intitolata 'Lonesome Dove', che inizialmente doveva essere un film, ma in seguito è stata trasformata in una serie in seguito a una lite con l'attore John Wayne.

Nonostante la direzione apparentemente in discesa del genere occidentale dell'epoca, la mini-serie si è dimostrata vincente, ottenendo alti voti e numerose nomination durante gli Emmy Awards. Il suo lavoro lì lo ha aiutato a ottenere più progetti, tra cui il film televisivo 'Adam: His Song Continues', che è un sequel del film 'Adam', pubblicato nel 1983 su NBC. È anche apparso in 'L'uomo che ha rotto 1.000 catene' interpretato da Val Kilmer e trasmesso da HBO. Prima della fine del decennio, è stato scelto per il film televisivo 'Trapped', interpretato da Katy Boyer.

Carriera e produzione degli ultimi

Nel 1993 Julius ha ottenuto un ruolo nel film 'Stupito e confuso', che ha recitato in un cast di ensemble tra cui Ben Affleck e Milla Jovovich. Sebbene inizialmente il film non sia andato bene al botteghino, ha ottenuto recensioni critiche sempre più positive e, con il passare degli anni, l'eventuale successo commerciale. Alcuni anni dopo, ha ottenuto uno dei suoi ruoli più importanti in 'Piccoli soldati': il film segue la storia di due fazioni di personaggi d'azione in guerra e ha ottenuto un discreto successo al botteghino.



Nel 2006, ha interpretato il personaggio di Carl Buford nella serie 'Menti criminali'. Lo spettacolo segue le vite e le carriere dei membri dell'Unità di analisi comportamentale dell'FBI o BAU, poiché usano la profilazione e l'analisi comportamentale per risolvere i crimini. Lo spettacolo ha suscitato un grande successo di critica durante la sua corsa ed è uno dei maggiori successi della CBS in termini di valutazione. A seguito del suo lavoro con lo spettacolo, ha fondato una società di produzione insieme a sua moglie chiamata JeVee Productions, per contribuire a creare più opportunità e storie legate alle persone di colore. Negli ultimi anni lo ha visto lavorare più come un ruolo di fondo - uno dei suoi ultimi progetti è il film 'Batman vs Superman: Dawn of Justice'.

Il marito di Viola Davis, Julius Tennon, sarà il guest star di 'How To Get Away With Murder' http://bit.ly/2uont0V#ViolaDavis #JuliusTennon #HTGAWM #TVScoop #PowerCouples #IceCreamConCos

Pubblicato da Conversazioni di gelato su Giovedì 3 agosto 2017

Vita privata

Tennon si è sposato tre volte, in primo luogo con Sheryl Lynn Arnold nel 1974, che è durato per sei anni e ha prodotto due figli. Il suo prossimo matrimonio sarebbe avvenuto 12 anni dopo, con Christine Dejohnna White, che è durata anche sei anni, prima che i due divorziassero. Nel 2003, ha sposato l'attrice Viola Davis, e in seguito i due hanno adottato un figlio. Sua moglie è nota per essere una delle attrici nere di maggior successo di tutti i tempi ed è la prima a ottenere la Triple Crown of Acting, vincendo due Tony Awards, un Emmy Award e un Oscar durante la sua carriera.

I suoi progetti più noti includono 'Suicide Squad' in cui interpreta il personaggio di Amanda Waller e 'How to Get Away with Murder' nel ruolo dell'avvocato Annalise Keating. La coppia è conosciuta per essere cristiana e frequenta regolarmente la chiesa Oasis a Los Angeles.