Michele Tafoya (NBC Sports) Biografia, Marito, Stipendio, Bambini

Ancoraggi
Michele Tafoya (NBC Sports) Biografia, Marito, Stipendio, Bambini
Michele Tafoya
//Michele Tafoya (NBC Sports) Biografia, Marito, Stipendio, Bambini

Michele Tafoya (NBC Sports) Biografia, Marito, Stipendio, Bambini

15 ottobre 2019 89

Contenuti



  • 1 Chi è Michele Tafoya?
  • 2 Vita ed educazione precoci: crescere in California
  • 3 inizi di carriera: KFAN-AM, WAQS-AM, NCAA e altro
  • 4 Diventare una stella: CBS Sports
  • 5 Il miglior reporter di Sideline nello sport: ABC ed ESPN
    • 5.1 Incidente alla birra
  • 6 Da Monday Night Football a Sunday Night Football
    • 6.1 Onorificenze e premi
  • 7 Vita personale: Michele Tafoya è sposato? Lei ha figli?
  • 8 misure del corpo: quanto è alto Michele Tafoya?
  • 9 Patrimonio netto: quanto è ricco Michele Tafoya?
  • 10 Presenza sui social media

Chi è Michele Tafoya?

Nato a Manhattan Beach, in California, il 7 dicembre 1964 sotto il segno del fuoco del Sagittario, Michele Tafoya Vandersall è un 54enne sportivo americano, commentatore, giornalista a bordo campo, giornalista e personalità dei media. È nota per essere il volto di 'NBC Sunday Night Football', con precedenti ruoli come reporter principale di 'Monday Night Football' sia per ESPN che per ABC. Dedicato alla copertura della National Football League (NFL), Michele è noto come uno dei più importanti atleti sportivi della nazione. La sua storia personale è toccante, poiché ha dovuto superare un disturbo alimentare e un cambiamento di scenario prima di diventare la due volte vincitrice di Sports Emmy che è oggi. Con numerose prove e tribolazioni sul suo cammino, ha perseverato e si è affermata nel massimo livello dei professionisti dei media.



Visualizza questo post su Instagram

Mille grazie al giornalista dell'NBC Sunday Night Football, Michele Tafoya, per aver condiviso le sue intuizioni e ispirazioni con le Donne dei Vichinghi. Tafoya, vincitrice del premio Emmy, è orgogliosa di chiamare il Minnesota a casa, e siamo così grati per l'esempio che ha messo sia dentro che fuori dal campo! #micheletafoya #vikingswomen #minnesota

Un post condiviso da Vichinghi Donne (@vikingswomen) l'8 luglio 2016 alle 8:51 PDT



Vita ed educazione precoci: crescere in California

Michele è cresciuto nella sua città natale da Orland Tafoya, ingegnere e appassionato di sport, e sua moglie, Wilma Conley Tafoya. Durante un episodio del KQRS Morning Show nel 2018, ha rivelato una storia divertente relativa alla sua nascita. Apparentemente, i suoi genitori non volevano scoprire il genere del loro bambino che nascerà presto, ma erano sicuri che fosse un maschio. Come facevano a saperlo? Secondo la stessa Tafoya, tutti pensavano che sarebbe stato un ragazzo perché aveva preso a calci sua madre così forte che a volte aveva problemi a camminare. Pertanto, il suo nome completo è Michele Joan, perché i suoi genitori avevano già deciso sul ragazzo che si chiamava Michael John. Da bambina, ha idolatrato Meryl Streep e ha voluto fare l'attrice, ma a un certo punto ha cambiato interesse e si è interessata maggiormente allo sport. Nel 1982, si è iscritta a un liceo non specificato nella sua città natale.

Successivamente, ha conseguito una laurea in Comunicazione di massa presso l'Università della California, Berkley nel 1988. Tre anni dopo, ha conseguito un Master in Business Administration presso l'Università della California del Sud (USC).



Inizio di carriera: KFAN-AM, WAQS-AM, NCAA e altro

Dopo aver completato la sua istruzione, Michele si è trasferito relativamente lontano da casa. Alla fine del 1991, come una delle migliori studentesse della USC, fu assunta come reporter / conduttrice per KFAN-AM. Questa stazione ha sede a Minneapolis, Minnesota ed è conosciuta come una delle migliori e più rinomate nella nicchia del settore sportivo. Invece di avanzare lentamente, Tafoya fu immediatamente gettato nel fuoco, riferendosi a margine dei Minnesota Vichinghi della NFL. È stata anche parte integrante della presenza di KFAN-AM durante le partite di basket femminile della National Collegiate Athletic Association (NCAA). Dopo poco più di 18 mesi, Michele si rese conto che era ora di andare avanti e accettò un'offerta dal WAQS-AM di Charlotte.

Robert Schimmel, Joe Roger
Michele Tafoya

Questa nuova posizione le ha permesso di avere un distinto onore tra i sportivi - nel 1993, è diventata la prima donna a chiamare i giochi per i 49er dell'Università della Carolina del Nord a Charlotte, una mossa vista come un punto di riferimento nella parità di genere negli sport americani, che ha guidato più giovani donne a diventare commentatrici sportive. Ha anche compilato per un collega come reporter laterale per i Charlotte Hornets della National Basketball Association (NBA). Tuttavia, era tempo di un altro cambio di scenario.



Diventare una stella: CBS Sports

Nel 1994, Michele è entrato in CBS Sports in un ruolo ampliato. Prima, sarebbe stata in disparte e avrebbe semplicemente riferito di ciò che stava succedendo. Nella sua nuova posizione, Tafoya ha avuto l'opportunità di modellare narrazioni, dibattiti e ogni sorta di panel come host di studio. Il suo comportamento calmo e l'immensa conoscenza della NFL l'hanno resa la persona perfetta per il lavoro. Intorno a questo periodo, è tornata a KFAN-AM, gestendo il basket NCAA nella conferenza Big Ten e giochi per i Minnesota Timberwolves dell'NBA.

Nonostante siano sporadici, questi stint hanno messo in mostra il talento di Michele come conduttore e giornalista. Questo l'ha aiutata a diventare ancora più popolare, mentre gestiva il football universitario su CBS, insieme a 'At the Half' e 'CBS Sports Spectacular', due spettacoli sportivi fondamentali. Durante questo periodo, Tafoya ha collezionato un onore dopo l'altro, con apparizioni in onda durante gli US Open Tennis Championships, i playoff NBA e la partita di football americano del college Orange Bowl. Oltre a tutto ciò, è stata la principale corrispondente per il CBD durante le Olimpiadi invernali del 1998 a Nagano, in Giappone. Con un programma frenetico e grandi aspettative, Michele eccelse, ma fu tentato da altre offerte.



Il miglior reporter di Sideline nello sport: ABC ed ESPN

Sorprendendo tutti, Michele mostrò al mondo che non aveva finito di testare le sue capacità.

È Michael Micheal che aiuta i primi giochi a nuotare ... E Katie Ledecky romperà un WR I il 400 gratis. Lo so. Sto davvero uscendo su un arto.

Rob Lowe, moglie Sheryl Berkoff


Pubblicato da Michele Tafoya su Domenica 7 agosto 2016

Ha aderito non solo alla ABC Sports, ma anche alla ESPN, firmando due contratti redditizi che le avrebbero permesso di bilanciare gli obblighi e fornire prestazioni stellari a margine. Il suo profilo ha continuato a crescere, dato che non era titubante nell'adottare ruoli in onda, come diventare conduttrice del 'Mike Tirico Show' alla radio ESPN. Per la ABC, è stata la giornalista a margine del Super Bowl XL insieme a Suzy Kolber. È apparsa anche durante le partite della NBA per entrambi i datori di lavoro, ma poi ha deciso di dimettersi dalle notizie sul basket, citando un suo desiderio personale di concentrarsi esclusivamente sul calcio, attraverso una varietà di leghe e categorie. Alla fine degli anni 2000, ha perfezionato le sue abilità come presentatrice e presentatrice del panel, facendone parte di 'Pardon the Interruption', 'Outside the Lines', 'SportsCenter' e molti altri segmenti. Come ospite di 'Monday Night Football' e 'ESPN College Football', Michele ha contribuito a battere diversi record di spettatori, diventando una delle preferite tra i suoi colleghi.



Incidente alla birra

Alla fine del 2003, Michele fu coinvolto in un incidente piuttosto singolare. Mentre partecipava a una partita tra l'Università del Minnesota e le squadre di pallacanestro maschili dell'Università del Michigan, fu infastidita da una fan che parlava della spazzatura. Mentre John Lewis urlava volgarità a sostegno del Michigan, Tafoya ne aveva abbastanza e gli versò una birra fredda in testa. Quando non ha funzionato, ha avuto la brillante idea di ripetere il processo, sperando che Lewis smettesse di urlare. La polizia arrivò prima che lo sportivo avesse la possibilità di scaricare un'altra birra. Non era accusata di nulla, ma doveva scusarsi pubblicamente con Lewis e tutti i presenti.

Da Monday Night Football a Sunday Night Football

Nel 2011, il passaggio di Michele alla NBC Sports ha portato il mondo dello sport alle sue fondamenta, lasciando entrambi ABC e ESPN per unirsi a un altro rivale. Mentre la NBC stava cercando di completare una revisione della sua squadra di giornalisti, decisero che Tafoya era tutto ciò di cui avevano bisogno per superare le altre reti.

Immediatamente si è unita a 'Sunday Night Football', lo spettacolo indiscusso più visto in televisione in prima serata. Un volto familiare con un formidabile skillset, Michele ha affascinato il pubblico da Los Angeles a La Grande Mela, battendo i record di spettatori nel processo. Nel suo primo anno con la NBC, ha vinto un Emmy sportivo per la personalità dello sport eccezionale - Sports Reporter. È diventato ovvio che la NBC le aveva dato la piattaforma di cui aveva bisogno, poiché ha vinto lo stesso premio nel 2013. Tafoya ha anche lasciato il segno nel Super Bowl XLIX, in cui i New England Patriots hanno prevalso sui Seattle Seahawks. Grazie alla sua segnalazione, il programma è ancora il spettacolo più visto nella storia della TV americana, con 115 milioni di spettatori in media. In totale, Michele ha riferito durante cinque Super Bowls con due reti diverse. Dal 2016 è anche conduttrice di 'The KQ Morning Show' su KQRS-AM.

Onori e riconoscimenti

Nella sua storica carriera, Tafoya ha accumulato un gran numero di premi, oltre ai suoi due Sports Emmy. Nel 1997, le è stato assegnato un premio per 'Outstanding Achievement by a Individual On-Air TV Personality' dall'organizzazione American Women in Radio and Television (AWRT). La ragione di questo prestigioso onore è stata la sua attività di commentatrice durante i primi giorni della Women's National Basketball Association (WNBA). Ha vinto lo stesso premio nel 2014, per la miriade di risultati e record che ha stabilito. Nel 2009, è stata eletta la quarta sportiva femminile più popolare, in un concorso organizzato dall'American Sportscasters Association. L'indice Davie-Brown, una classifica indipendente delle celebrità più famose, l'ha considerata la più grande fashion-setter della sua nicchia. Non molti sportivi sono stati versatili come Tafoya. Ora che si avvicina a due decenni di lavoro, Michele si guadagnerà sicuramente più premi prima che tutto sia detto e fatto.

Vita personale: Michele Tafoya è sposato? Lei ha figli?

Michele Tafoya è sposato con Mark Vandersall, un consulente finanziario di Minneapolis, Minnesota. Si sono conosciuti nel 1993 e alla fine si sono sposati nel 2000. Nel 2005 hanno accolto Tyler nel mondo - prima della nascita del ragazzo, Michele aveva quattro aborti spontanei, ma non voleva rinunciare al suo sogno di avere una famiglia. Nel 2009 hanno adottato una ragazza colombiana di nome Olivia. In diverse occasioni, Michele ha parlato della sua battaglia con l'anoressia. Da adolescente, è diventata ossessionata dall'essere in forma, il che ha provocato un grave disturbo alimentare. Insieme alla sua famiglia, Tafoya risiede a Edina, nel Minnesota ma viaggia spesso a causa del suo lavoro di giornalista. Alla domanda su le sue convinzioni politiche, si descriveva come un 'conservatore incline alla libertaria che è a favore della scelta'.

Misure del corpo: quanto è alto Michele Tafoya?

Michele Tafoya è alto 175 cm, pesa circa 62 kg e ha una figura sottile a clessidra, come dimostra la sua statistica vitale di 36-25-35. Ha gli occhi castano scuro e i capelli abbinati.

Daniel Craig Fiona forte

Hey, @MercedesBenzUSA, si abbina così bene con il vestito .... sei sicuro di non volerlo concedere in prestito per un po '? @anwagolf #shesmercedes pic.twitter.com/AFrOi05bGE

- Michele Tafoya (@Michele_Tafoya) 8 aprile 2019

Patrimonio netto: quanto è ricco Michele Tafoya?

Ti sei mai chiesto quanto sia davvero ricco questo famoso sportivo? Secondo fonti credibili, ha un patrimonio netto di circa $ 2 milioni, a partire da settembre 2019, accumulato diventando uno dei reporter più richiesti nel paese. Le sue credenziali, spettacoli e risultati parlano da soli. Non ci sono informazioni relative al suo stipendio a livello annuale, ma si ipotizza che sia tra i reporter sportivi più pagati di tutti i tempi. Dato che è ancora attiva come non mai, potremmo vedere un aumento del suo patrimonio netto nel prossimo futuro.

Presenza sui social media

Come la maggior parte dei giornalisti, Tafoya considera i social media uno strumento formidabile che aiuta a divulgare le informazioni ai suoi fan. Dato che la notizia è il suo pane e burro, usa solo cinguettio. Attraverso la sua interazione con 45.000 follower, è intervenuta durante alcune delle trame più importanti della storia sportiva recente.