Christopher Backus Biografia, Bambini, Patrimonio netto, Matrimonio

Attori
Christopher Backus Biografia, Bambini, Patrimonio netto, Matrimonio
Christopher Backus
//Christopher Backus Biografia, Bambini, Patrimonio netto, Matrimonio

Christopher Backus Biografia, Bambini, Patrimonio netto, Matrimonio

2 novembre 2019 4

Contenuti



  • 1 Chi è Christopher Backus?
  • 2 Il patrimonio netto di Christopher Backus
  • 3 Primi anni di vita e recitazione
  • 4 Rise to Prominence
  • 5 Moglie - Mira Sorvino
  • 6 Vita personale

Chi è Christopher Backus?

Christopher Paul Backus è nato il 30 ottobre 1981 a Mission Viejo, California, USA. È attore, sceneggiatore e regista, noto soprattutto per i suoi ruoli in spettacoli come 'Sons of Anarchy', 'It's Always Sunny in Philadelphia' e 'The Mentalist'. Tra gli altri suoi film ricordiamo 'Redline' e 'Elevator'.

Il patrimonio netto di Christopher Backus

La carriera di Christopher Backus nel settore dello spettacolo lo ha aiutato a raggiungere un valore netto di $ 7 milioni. Probabilmente beneficia anche del patrimonio netto di sua moglie, l'attrice Mira Sorvino, che ha un patrimonio netto stimato in oltre $ 16 milioni.



Visualizza questo post su Instagram

Un americano all'estero



Un post condiviso da Christopher Backus (@christopherbackus) il 3 agosto 2019 alle 1:44 PDT

Primi anni di vita e recitazione

La famiglia di Christopher si trasferì successivamente a Kansas City, dove è cresciuto, non ha mai conosciuto bene suo padre, quando è morto quando era bambino. È cresciuto con una sorella, cresciuta principalmente dalla madre che ha prestato servizio nel Corpo dei Marines degli Stati Uniti, ritirandosi come colonnello. All'inizio degli anni 2000, ha deciso di perseguire a carriera nella recitazione e si trasferisce a New York City nella speranza di trovare lavoro lì.



Qualche anno dopo si trasferisce a Los Angeles, insieme all'amico e collega attore Rob McElhenney.

Ha ottenuto il suo primo ruolo poco dopo, in 'Benjamin Splits', e ha anche supportato il suo amico mentre lavoravano in 'It's Always Sunny in Philadelphia'. Col passare del tempo, ha ottenuto ruoli più importanti, tra cui interpretare un personaggio secondario in 'Will & Grace' - la sitcom segue l'amicizia di un designer d'interni e un avvocato gay per otto stagioni, ed è considerato uno degli spettacoli di maggior successo con protagonista personaggi gay. Lo spettacolo inizialmente ha incontrato critiche a causa dei suoi ritratti stereotipati, ma quelli presto sbiaditi, sostituiti con acclamazioni critiche.



Christopher Backus

Ascesa alla fama

Backus ha poi ottenuto un altro ruolo di supporto in 'The OC', trasmesso su Fox dal 2003 al 2007. Il titolo è un'abbreviazione di Orange County in California, dove è ambientato lo spettacolo, ed è la storia di un giovane che viene adottato in un famiglia benestante. Naviga un'amicizia con un fratello adottivo socialmente imbarazzante, così come con potenziali partner romantici. Backus ha quindi provato il film, recitando in 'All In' al fianco di Dominique Swain. Ha anche interpretato il leader di una band indie rock in 'HUGE' prima di lavorare con Patrick J. Adams in '3 Days Gone'.

Il suo prossimo ruolo è stato in 'Nothing Personal', prima di recitare in 'Elevator' al fianco di Anita Briem, un film misterioso che racconta la storia di sconosciuti che sono intrappolati in un ascensore di Wall Street, uno dei quali tiene in mano una bomba - il gruppo cerca di fuggire e sopravvivere alla situazione. Poco dopo è tornato in televisione, recitando un ruolo da protagonista nello show della ABC 'Life on Mars', un adattamento di una serie britannica con lo stesso nome, raccontando la storia di un detective della polizia che riacquista conoscenza del passato. Una pausa e cambiamenti nell'ABC hanno portato a un calo del numero di spettatori e alla perdita di slancio, segnalando la sua cancellazione. Negli ultimi anni, è stato impegnato con lavori nella scena cinematografica indipendente.



Moglie - Mira Sorvino

Mira Sorvino è un'attrice pluripremiata che è diventata famosa negli anni '90, con ruoli da protagonista in numerosi film di alto profilo. Uno dei più grandi progetti della sua carriera è stato nel film 'Mighty Aphrodite', pubblicato nel 1995, interpretato da Woody Allen nel film ispirato all'opera teatrale 'Pigmalione'. Segue un uomo che cerca di trovare la sua presunta geniale madre biologica, solo per scoprire che è una prostituta, e per niente il genio che pensava che fosse.

moglie di Robert Maillet


La sua interpretazione ha ottenuto molti elogi e ha vinto un Oscar e un Golden Globe come migliore attrice non protagonista. Ha anche avuto un ruolo nominato agli Emmy e al Golden Globe in 'Norma Jean & Marilyn', andato in onda su HBO. È un film biografico basato sulla vita di Marilyn Monroe e sulla pubblicazione 'Norma Jean: My Secret Life with Marilyn Monroe', scritto dall'attore Eddie Jordan, che afferma di aver avuto una lunga relazione con l'icona. Altri ruoli importanti che ha avuto nella sua carriera includono 'Human Trafficking', 'Like Dandelion Dust' e 'The Replacement Killers'.

Buon 2019 !!! Sarà fantastico !!! pic.twitter.com/KEybA59den



- Mira Sorvino (@MiraSorvino) 1 gennaio 2019

Vita privata

Christopher ha incontrato Mira alla festa di un amico nel 2003, colpendola lì e poi. Si sposarono solo un anno dopo in una cerimonia privata che si tenne a Santa Barbara, in California, poi in seguito ebbe una cerimonia in cima ad una collina in Italia; adesso hanno quattro figli insieme. La famiglia è cristiana, anche se Mira è stata conosciuta per aver professato di essere ateo all'inizio della sua carriera. Prima della loro relazione, è stata romanticamente coinvolta con il regista Quentin Tarantino.

La famiglia risiede a Los Angeles, in California. Nonostante tutto il successo che Mira ha avuto, è uscita pubblicamente come una delle vittime di molestie sessuali da parte del produttore Harvey Weinstein. Ha ammesso che la sua carriera è stata danneggiata a causa del fatto che Weinstein ha usato il suo potere per impedirle di ottenere ruoli da protagonista in film come 'Il Signore degli Anelli'.