Carla Gallo (aka Daisy Wick on Bones) Wiki Biografia, baby, marito

Attori
Carla Gallo (aka Daisy Wick on Bones) Wiki Biografia, baby, marito
Carla Gallo

Carla Gallo (aka Daisy Wick on Bones) Wiki Biografia, baby, marito

26 agosto 2019 104

Contenuti



  • 1 Chi è Carla Gallo?
  • 2 Early Life, Education and Family: A Childhood Spent in Brooklyn
  • 3 inizi di carriera: Sculacciate la scimmia, Legge & Ordine e altro ancora
  • 4 farsi un nome per se stesso: non dichiarato, carnivale, missione: impossibile III
  • 5 Una stella affermata: Superbad, Bones, Crossing Jordan e More
  • 6 Opere recenti: Uomini di una certa età, Burning Love, Blue e altro
  • 7 Vita personale: Carla Gallo è sposata? Lei ha dei bambini?
  • 8 misure del corpo: quanto è alta Carla Gallo?
  • 9 Patrimonio netto: quanto è ricca Carla Gallo?
  • 10 Presenza sui social media

Chi è Carla Gallo?

Nata il 24 giugno 1975 a Brooklyn, New York City, sotto il segno d'acqua di Cancer, Carla Paolina Gallo è un'attrice televisiva e cinematografica americana di 44 anni. È meglio conosciuta per interpretare personaggi altamente ottimisti e loquaci, che è paragonabile alla sua personalità nella vita reale. Nonostante appaia in un gran numero di film acclamati dalla critica, i fan la conoscono per i suoi ruoli piccoli ma influenti nelle famose serie TV. Potresti riconoscerla come Lizzie da 'Undeclared', o forse come la sempre adorabile Daisy di 'Californication'. Tuttavia, la maggior parte dei fan considera il suo periodo in 'Bones' come l'apice della sua carriera di attore. Anche se non è mai riuscita a guidare uno spettacolo popolare o un film come attrice protagonista, Carla ha conquistato il cuore dei fan con la sua versatilità e un'innata capacità di trasmettere una vasta gamma di emozioni.

Early Life, Education and Family: A Childhood Spent in Brooklyn

Carla è nata in una famiglia americana nel secondo distretto più grande di New York City. Ha una ricca eredità europea, che è evidente quando dai un'occhiata al suo nome e cognome. I suoi genitori, i Mildren Josephine e Samuel Eugene, erano nati in Ohio, ma suo nonno paterno emigrò negli Stati Uniti dalla città di Trapani, situata sull'isola italiana della Sicilia. Per quanto riguarda la famiglia di sua madre, sappiamo che i suoi bisnonni erano tedeschi, risultando in una famiglia etnicamente diversa.

Carla sapeva cosa voleva fare nella vita fin dall'inizio, mentre mostrava un'infatuazione per l'arte e la recitazione ancor prima di poter camminare. Nonostante la sua famiglia non sia eccessivamente artistica, ha ottenuto tutto il sostegno di cui aveva bisogno. Un'avida interprete teatrale durante l'infanzia, si è iscritta a un liceo non specificato nel 1993 e si è iscritta presso la prestigiosa Cornell University. Lì, ha continuato a perfezionare i suoi formidabili talenti prima di conseguire una laurea in arte teatrale. Alla Cornell, ha creato connessioni che l'avrebbero aiutata a dare il via alla sua carriera.



Carla Gallo

Inizi di carriera: Sculacciata la scimmia, Legge & Ordine e altro ancora

All'insaputa della maggior parte, il primo credito ufficiale di recitazione di Carla risale al 1994, quando era ancora una matricola al college. 'Spanking the Monkey' è stata una commedia relativamente di successo, che ruota attorno alla vita di un aspirante studente di medicina che deve affrontare una serie di ostacoli che gli impediscono di iniziare un prestigioso stage. Gallo ha assunto il ruolo di Toni Peck, la ragazza per la quale il personaggio principale è attratto. Ci si aspetterebbe che apparire in un film così popolare darebbe il via alla carriera di Carla, ma lei si è presa una pausa dalla recitazione per completare i suoi studi. Nel 1999, l'abbiamo vista riaffiorare mentre interpretava la parte di 'Pantyhose Victim' nella commedia di successo del 1999 'The 24 Hour Woman'. Lo stesso anno, ha fatto il suo debutto televisivo in un episodio di 'Law & Order', interpretando Janet Tuckman. Un anno dopo, era in 'I fanatici insegnamenti di Julian Tau' di Adam Hammell, una breve commedia su un misterioso culto religioso, e pochi mesi dopo, fece sentire la sua presenza in 'ER', apparendo in un acclamato dalla critica episodio.

Farsi un nome per se stesso: non dichiarato, carnivale, missione: impossibile III

All'inizio del nuovo millennio, Carla è stata scelta per interpretare Lizzie Exley in 'Undeclared', una commedia su una matricola del college che ha lasciato il padre divorziato da poco trasferirsi nel dormitorio del college. È apparsa in 18 dei 22 episodi dello show in quello che è stato il suo primo ruolo ricorrente, e ha sfruttato l'opportunità per dimostrare di poter supervisionare lo sviluppo del suo personaggio mentre la trama si infittisce. Dopo 'Sexual Life' del 2004, Gallo ha ottenuto un altro ruolo significativo, questa volta in 'Carnivale', un film fantasy su HBO. Nata negli anni '30, la serie descrive la vita e i tempi di un ministro e di un contadino, che si trovano proprio nel mezzo della guerra incessante tra Paradiso e Inferno. Anche se è durato solo due stagioni, 'Carnivale' ha vinto cinque Emmy Primetime ed è stato ampiamente elogiato dalla critica e dai fan. Nel 2005, è tornata alla commedia con un piccolo ruolo in 'La quarantenne vergine', e l'anno successivo ha lasciato il segno in uno dei film più popolari del decennio - 'Mission: Impossible III', in cui il suo personaggio ha avuto un'influenza significativa sulla trama.

shamari teme ronnie devoe

Pubblicato da Carla Gallo su Venerdì 18 agosto 2017

Una stella affermata: Superbad, Bones, Crossing Jordan e More

Carla adorava lavorare con Tom Cruise e usava questa esperienza come motivazione per lavorare ancora di più. Immediatamente dopo l'anteprima del film, potremmo vederla in 'What About Brian' e 'Crossing Jordan', che appare in un episodio di ogni spettacolo, quindi nel 2007 ha interpretato Janie in un episodio particolarmente drammatico e divertente di 'House'. Lo stesso anno, ha assunto una parte minore nella commedia di successo 'Superbad', al fianco di Michael Cera e Jonah Hill in tutta la loro imbarazzante gloria.



Dopo un cameo in 'NCIS', ha ottenuto un altro ruolo importante, questa volta in 'Californication', in cui ha interpretato l'abbagliante Daisy. Il 2008 ha visto la sua terra la parte che l'ha fatta conoscere in tutto il mondo: Daisy Wick in 'Bones'. Il suo personaggio è un tirocinante loquace ma schietto, che entra in una relazione con Lance Sweets, dando vita alla nascita di un bambino. È apparsa in un totale di 33 episodi dello spettacolo ed è stata adorata dai fan. Nel 2009, Carla ha continuato la sua serie di grandi ruoli interpretando Karen Ericson in due episodi di 'Mad Men'.

Opere recenti: Uomini di una certa età, Burning Love, Blue e altro

Dal 2009 al 2011, abbiamo potuto vedere Gallo in un totale di otto episodi della commedia esilarante 'Men of a Certain Age', guidandoci attraverso le vite di tre compagni di college che lottano per far fronte al fatto che ora sono di mezza età uomini. Successivamente, ha continuato a recitare in ruoli piccoli ma di grande impatto in famose serie TV, come 'Burn Notice', '2 Broke Girls' e 'Workaholics', e ha anche fatto una apparizione in un episodio di 'Kay e Peele', con grande sorpresa del pubblico dello spettacolo.

'Burning Love' è stato un altro esempio di Carla che torna al genere commedia; i fan hanno adorato la parte che ha interpretato in questa parodia di reality show popolari, dato che Tamara P. ha aggiunto molta 'spezia' a una delle trame più interessanti della serie. Nel 2013, è passata di nuovo al dramma, mentre recitava in 'Blue', uno spettacolo su una madre single con una vita segreta. Negli ultimi anni, abbiamo potuto vedere Carla in 'Future Man', 'A Futile and Stupid Gesture', 'Little Evil' e molti altri spettacoli e film. È sicuro dire che è riuscita a diventare un nome familiare con le sue abilità eccezionali e spesso mostrate come attrice non protagonista.



Vita personale: Carla Gallo è sposata? Lei ha dei bambini?

Ormai da diversi anni, Carla ha avuto una relazione con il produttore, regista e sceneggiatore Mark Satterthwaite, che ha contribuito a spettacoli come 'The Company You Keep,' Gary and His Demons 'e' The Dating Guy '. Nell'estate del 2014, la coppia ha dato il benvenuto a una bambina nel mondo, poi dopo aver dato alla luce un'altra figlia a maggio 2017, Carla e Mark hanno deciso che era abbastanza e si sono sposati ad ottobre. Entrarono nel matrimonio in una cerimonia privata, con solo le persone più vicine a loro presenti. Sin da quando Gallo era bambina, è diventata amica con nientemeno che Sarah Paulson, una delle attrici più famose dell'ultimo decennio.

Carla Gallo

Misure del corpo: quanto è alta Carla Gallo?

Carla Gallo è 5 piedi 4 pollici (163 cm) alto e il suo peso è di circa 54 kg. Per quanto riguarda le sue statistiche vitali e altre misurazioni, sono attualmente sconosciute. Con gli occhi verdi / castani e i capelli castano scuro, Carla ha sviluppato il suo aspetto distintivo.

Patrimonio netto: quanto è ricca Carla Gallo?

Ti sei mai chiesto quanto sia davvero ricca Carla? Bene, secondo fonti affidabili, ha un patrimonio netto di circa $ 2 milioni, a partire dalla metà del 2019, accumulato scegliendo i ruoli giusti e lavorando duramente per espandere il suo repertorio. Dato che sta ancora andando forte, guadagnerà indubbiamente molto di più, risultando in un patrimonio netto più elevato nel prossimo futuro. Una cosa che distingue Carla dai suoi pari è la capacità di usare correttamente i suoi talenti e di non correre rischi inutili in termini di scelta di ruoli che non le si adattano.

Waaaaaaaaah. Uccidimi #tbt pic.twitter.com/wnl2b2iebt

- Carla Gallo (@CarlaPGallo) 26 aprile 2019

Presenza sui social media

Grazie alla comprensione in continua espansione che i social media hanno sul pubblico di tutto il mondo, è nel migliore interesse della maggior parte delle celebrità tenere i fan informati sulle loro attività e quindi mantenere e potenzialmente aumentare le loro valutazioni e profitti. Tuttavia, non sembra che Carla sia affatto preoccupata di mantenere il suo coinvolgimento in questa tendenza, visto che la sua presenza sui social network è quasi onnipresente al momento. In diverse occasioni, esprime la sua antipatia per la mania dei social media, quindi usa Twitter solo per comunicare con i suoi fan. Il suo account è stato creato nel 2014 ed è attualmente seguito da 13.000 fan.