Bob Gunton Patrimonio netto, altezza, età, famiglia, biografia

Attori
Bob Gunton Patrimonio netto, altezza, età, famiglia, biografia
Bob Gunton

Bob Gunton Patrimonio netto, altezza, età, famiglia, biografia

30 ottobre 2019 31

Contenuti



  • 1 Primi anni e famiglia
  • 2 Formazione, esercito
  • 3 carriera
    • 3.1 Iniziare come attore teatrale
    • 3.2 Primi passi nella carriera di attore
    • 3.3 Ulteriore carriera di attore di successo
    • 3.4 Apparizione in serie TV
  • 4 Vita personale, moglie Carey Pitts
  • 5 Hobby, cose preferite e fatti interessanti
  • 6 Presenza sui social media
  • 7 Aspetto, stile di abbigliamento
  • 8 Patrimonio netto e salario

Bob Gunton è un attore americano di grande esperienza, il più famoso per il suo ruolo di Warden Norton è il film 'The Shawshank Redemption'. Insieme alla sua carriera cinematografica, ha sviluppato le sue abilità sceniche ed è anche un cantante folk. Scopriamo di più sulla sua attuale moglie, patrimonio netto, famiglia, ecc.

Vita in anticipo e famiglia

Robert Patrick 'Bob' Gunton Jr. è nato il 15 novembre 1945, a Santa Monica, California, negli Stati Uniti, quindi sotto il segno dello Scorpione, e di nazionalità americana. Sua madre si chiamava Rose Marie Gunton (nata Banovetz); suo padre si chiamava Robert Patrick Gunton, Sr. - si sa poco dei suoi genitori, tranne che suo padre era un dirigente del sindacato, ed entrambi i genitori di Bob erano molto religiosi.



Visualizza questo post su Instagram

Ancora l'attore più elegante che abbia mai fotografato. Bob Gunton #bobgunton #shawshankredemption #lifeafterproject #striderimage



Un post condiviso da Michael Strider (@lifeafterproject) il 15 ottobre 2019 alle 12:26 pm PDT

Bob non ha fratelli; non si sa molto della sua infanzia, tranne che ha trascorso i suoi primi anni in California, essendo interessato a varie attività sportive, come il calcio, il basket e il baseball.



Formazione, esercito

Bob ha frequentato la Mater Dei High School, con sede a Santa Ana, in California, immatricolandosi da lì nel 1963. Successivamente è entrato nel Seminario Paulista St Peter's College, situato a Baltimora, nel Maryland, e successivamente ha frequentato l'Università della California, Irvine. Fin da giovane Bob progettò di diventare sacerdote, essendo cresciuto come un devoto cattolico romano. Tuttavia, i suoi piani erano destinati a cambiare. Bob prestò servizio nell'esercito americano dal 1969 al 1971, partecipando a operazioni militari in Vietnam. Per il suo servizio di successo ha vinto la medaglia di servizio in Vietnam e una stella di valore in bronzo.

carriera

A partire come attore teatrale

Poco si sa delle sue attività nei tempi in cui era tornato dal suo servizio nell'esercito degli Stati Uniti. Occasionalmente sentendo che la recitazione era qualcosa di cui era bravo e interessato, Bob si provava come attore teatrale, apparendo in produzioni come 'Evita' (1979), interpretando Juan Peron insieme a Patti LuPone, che interpretava la stessa Evita Peron; 'Sweeney Todd', nel ruolo del protagonista nel primo Broadway Revival del 1989 al Circle in the Square Theatre; ha anche recitato in 'King of Hearts' e 'Working', entrambi nel 1978, e in 'Big River' (1984), in cui ha ottenuto il ruolo di King.



Bob Gunton

Per le sue esibizioni teatrali di successo, è stato nominato due volte ai Tony Awards per il suo lavoro in 'Evita' e 'Sweeney Todd'; ha anche vinto il Drama Desk Award nel 1980 per il suo lavoro in 'Evita' e il Clarence Derwent Award, nonché l'Obie Award per la sua interpretazione nella commedia nera di Amlin Gray sul Vietnam, 'How I Got That Story'. In questo produzione Bob era l'unico attore sul palco, esibendosi per più di 20 personaggi di entrambi i sessi e di varie età, insieme ai suoni di spari, bombardamenti, ecc.

Primi passi nella carriera di attore

Il primo lavoro di Bob sul grande schermo è avvenuto nel 1981, quando ha ottenuto il ruolo di Sal Naftari in 'Rollover'.



Successivamente accettò più offerte da registi di varie serie e film e recitò ruoli secondari in progetti come 'Static' (1985), 'The Pick-up Artist' (1987), 'Born on the Fourth of July' (1989) e 'JFK' (1991). Poteva anche essere visto in 'The Public Eye' (1992), 'Father Hood' (1993) e 'Demolition Man' (1993). Il suo ruolo più prezioso di tutti i tempi è stato il personaggio di Warden Samuel Norton in 'The Shawshank Redemption' (1994). Il film ha ottenuto sette nomination agli Oscar, tra cui 'Miglior film', 'Miglior attore' (Morgan Freeman) e 'Migliore sceneggiatura adattata', ma non ha vinto nessuno di loro. Tuttavia, dopo questa apparizione, Bob ha guadagnato la linea su personaggi autorevoli, politici o militari.



Il suo ruolo in questo film lo ha anche visto nella famosa serie di commedie animate 'Family Guy', in cui ha doppiato il guardiano della prigione nell'episodio 'Cool Hand Peter' nel 2011.

Ulteriore carriera di attore di successo

Bob ha iniziato ad apparire in più serie e film, principalmente thriller e drammi. Ha recitato in ruoli secondari in 'In Pursuit of Honor' (1995), 'The Siege at Ruby Ridge' (1996) e 'Midnight in the Garden of Good and Evil' (1997), recitando al fianco di Kevin Spacey e John Cusack. Ha anche recitato in 'The Perfect Storm' (2000), 'I Heart Huckabees' (2004), 'The Lazarus Project' (2008), 'The Lincoln Lawyer' (2011) e 'Trouble with the Curve (2012), condividendo lo schermo con Clint Eastwood, Justin Timberlake, John Goodman e Amy Adams.



Vale la pena ricordare che Bob ha avuto la possibilità di interpretare quattro presidenti degli Stati Uniti: il presidente Richard Nixon in 'Elvis incontra Nixon' (1997), il presidente Thomas Woodrow Wilson in 'Iron Jawed Angels' (2004), il presidente Franklin D. Roosevelt in 'World' War Two: Behind Closed Doors ', film documentario del 2008, e il presidente Harry S. Truman in' Project Blue Book '(2019). Ha anche interpretato il presidente Sebastian Pinera, l'attuale presidente del Cile, in 'The 33' (2015).

Apparendo in serie TV

Bob Gunton è apparso in dozzine di serie TV, in ruoli sia minori che maggiori.

All'inizio della sua carriera di attore ha iniziato con serie come 'Law & Order', 'Star Trek: The Next Generation', 'A Woman Named Jackie' e 'Miami Vice'. Successivamente ha ottenuto i ruoli principali di Junction Jack in 'Greg the Bunny' (2002 - 2004) e del sindaco Malcolm Smith in 'Peacemakers' (2003). Ha anche recitato in 'Desperate Housewives' dal 2004 al 2006, 'Pepper Dennis' nel 2006 e 'Women's Murder Club' nel 2007. Ha ottenuto il ruolo principale di Ethan Kanin nella popolare serie '24' (2001 - 2010) nel 2007 e ha recitato nella serie 'fino al 2010. I suoi ultimi lavori in serie sono il ruolo di Ed in' New Girl ', il personaggio del nonno di Ranger in' Gortimer Gibbon's Life on Normal Street 'e di Leland Owlsley nel cast principale di' Daredevil '(2015).

Vita personale, moglie Carey Pitts

Bob ha sposato la sua prima moglie, l'attrice Annie McGreevey, nel 1980. Nata nel luglio del 1946, poteva essere vista in film e serie come 'Another World' (1964 - 1999), 'Tales of the Unexpected' (1979 - 1988), 'Law & Order' (1990-2010), 'Law & Order: Special Victims Unit' (1999 - oggi). Ha anche recitato in ruoli minori in 'Six Degrees' (2006-2008), 'Anomaly' (2014) e 'Bessie' (2017). Durante il loro matrimonio, Annie ha dato alla luce la loro figlia, Olivia Gunton, ma nel 2006 la coppia ha divorziato, e Bob ha sposato Carey Pitts nello stesso anno, e vive ancora con lei, non avendo più figli. Non si sa nulla della sua attuale moglie, dal momento che Bob mantiene il suo profilo e tutti i dettagli della sua vita privata discreti.

Pubblicato da Bob Gunton Superstar su Giovedì 25 luglio 2019

Hobby, cose preferite e fatti interessanti

Durante il suo tempo libero a Bob piace cantare un po ', dato che è un cantante e un cantante folk maturo. Bob è diventato l'eroe del meme chiamato '... O sto diventando ottuso?', Poiché molte persone usano lo screenshot del suo personaggio di 'The Shawshank Redemption', Warden Norton, che punta sul muro di mattoni con un dito, dicendo quella frase.

Presenza sui social media

Bob Gunton non è molto attivo sulle piattaforme di social media, essendo coerente solo con il suo cinguettio account, che viene letto solo da 450 persone. Tuttavia, twitta e condivide i post di altre persone abbastanza spesso, quasi quotidianamente. Si può vedere che è un avversario appassionato del presidente Donald Trump, che condivide molte notizie e articoli sui suoi voti bassi, fallisce, ecc.

Dopo aver giocato a AL, WW, FDR (2), RMN- sono onorato di fare un cameo di uno dei 2 POTUS il cui nome inizia T_R_U_M. Il mio ragazzo era un 'vero uomo'. L'altro finisce con ... P. (Hmmm.) pic.twitter.com/I5domdxkB0

michaela conlin e marito

- Bob Gunton (@bob_gunton) 22 aprile 2018

Aspetto, stile di abbigliamento

Bob ha i capelli corti e gli occhi azzurri. È alto 6 piedi 1 in (1,87 m) e pesa circa 85 kg. Le sue statistiche vitali non sono disponibili al momento. Per quanto riguarda il suo stile di abbigliamento, preferisce un look di classe e spesso indossa abiti, camicie e pantaloni di colori chiari, come il grigio, l'azzurro, ecc.

Patrimonio netto e salario

Secondo fonti autorevoli, l'attuale patrimonio netto di Bob è stimato in circa $ 3 milioni, accumulato lavorando duramente come attore teatrale e recitando in numerose serie e film. Dato che è ancora assegnato a diverse serie e continua ad accettare nuove offerte dai registi di Hollywood, il suo patrimonio netto crescerà in futuro.